istfad

Catalogo corsi

Elenco dei corsi attivi e in programmazione

Alcol e lavoro
ECMPG: 9812

Crediti ECM: 6,8

Durata: 4 ore

Data di chiusura del corso: 31 dicembre 2019

alcoolIl consumo di alcol costituisce uno dei principali rischi aggiuntivi nei luoghi di lavoro, legato alle abitudini dei lavoratori, capace di comportare infortuni e malattie professionali. Per valutare e prevenire tale rischio non è sufficiente utilizzare e applicare criteri e metodi precisamente stabiliti, così come avviene per i rischi lavorativi tradizionalmente intesi nell’ambito della medicina del lavoro.

Diventa, piuttosto, necessario agire sugli stili di vita dei lavoratori e sulla cultura dell’organizzazione attraverso azioni comuni e condivise con i vari attori che la vivono, che prevedono prima della valutazione, la sensibilizzazione e la formazione.

Indice del corso

Presentazione
Gianni Testino (Coordinatore Centro Alcologico Regionale - Regione Liguria)

Aspetti psico-fisici
Gianni Testino (Coordinatore Centro Alcologico Regionale - Regione Liguria)

Il quadro normativo
Dimitri Sossai (Direttore U.O. Servizio Prevenzione e Protezione)

Idoneità al lavoro: i provvedimenti del medico competente
Francesco Copello (Direttore U.O. Medicina del Lavoro)

Farmaci avversivanti e anticraving
Alessandro Sumberaz (Dirigente medico Centro Alcologico Regionale - Regione Liguria)

Il ruolo dell'U.O. Risorse Umane
Maria Margherita Sottomano (Collaboratore Amministrativo - Esperto U.O. Sviluppo Risore Umane)

Proposta di un percorso assistenziale: accoglienza
Patrizia Balbinot (Operatrice Socio-Sanitaria Centro Alcologico Regionale - Regione Liguria)

Proposta di un percorso assistenziale: dalla cura alla riabilitazione
Antonietta Florio (Coordinatrice Infermieristica Centro Alcologico Regionale - Regione Liguria)

Modalità di partecipazione

La formazione può essere effettuata in sede e in orario di lavoro effettuando la timbratura con causale 67 al momento dell’inizio e della conclusione di ogni accesso alla piattaforma.
Al dipendente è altresì riconosciuta la possibilità di svolgere la formazione a distanza da altre sedi, fuori orario di servizio, con riconoscimento come orario di lavoro effettivo (4 ore), purché ciò avvenga nel rispetto del limite massimo di durata dell’orario di lavoro giornaliero.
La formazione si conclude completando i test finali di apprendimento e di gradimento successivamente ai quali si potrà scaricare l’attestato di partecipazione. Si ricorda a tutti i partecipanti che il test finale può essere ripetuto per un massimo di 5 volte, terminate le quali non è possibile conseguire i crediti ECM.

downloadScarica il programma